Nozioni di base di FileMaker Pro Advanced > Nuove funzioni di FileMaker Pro 18 Advanced
 

Nuove funzioni di FileMaker Pro 18 Advanced

FileMaker Pro 18 Advanced comprende le seguenti nuove funzioni e i seguenti miglioramenti.

Importazione dei dati e conversione dei file migliorate

Con la nuova finestra di dialogo Specifica l'ordine di importazione, è possibile:

selezionare i campi di destinazione da un elenco in cui è possibile eseguire una ricerca

selezionare un record nel file di origine da utilizzare come nomi di campo per alcuni tipi di file da importare

per ciascun campo di destinazione, scegliere se eseguire le opzioni di immissione automatica durante l'importazione

importare dati che utilizzano un carattere personalizzato per separare i valori dei campi

Vedere Importazione dei dati in FileMaker Pro Advanced e Formati di file supportati per l'importazione/esportazione.

Nuove opzioni di conversione – Nel convertire alcuni tipi di file supportati, ora è possibile specificare un carattere personalizzato per separare i valori dei campi, selezionare un record da utilizzare come nomi di campo, scegliere quali campi includere e specificare il nome di una tabella di destinazione. Vedere Conversione di un file dati in un nuovo file FileMaker Pro Advanced.

Miglioramenti della sicurezza

Con la nuova finestra di dialogo Gestisci sicurezza, è possibile:

lavorare con un elenco degli accessi tramite account filtrato in base al tipo di account, assegnare set di privilegi a utenti e gruppi direttamente nell'elenco, ed eseguire altre attività comuni nel pannello dettagli senza uscire dall'elenco

gestire i set di privilegi, i privilegi estesi e l'accesso ai file nella finestra di dialogo Impostazioni di sicurezza avanzate

vedere se il tipo di autenticazione selezionato è supportato sull'host corrente del file

Vedere Creazione e modifica dell'accesso tramite account, Creazione e modifica dei set di privilegi, Creazione e modifica dei privilegi estesi e Autorizzazione dell'accesso ai file.

Privilegio per gestire gli account che non hanno accesso completo – Ora è possibile fornire agli utenti la possibilità limitata di creare ed eliminare l'accesso a un file e assegnare i set di privilegi esistenti senza permettere loro di modificare gruppi o utenti con set di privilegi Accesso completo o creare o modificare i set di privilegi. Vedere Modifica di altri privilegi.

Notifica plug-in non firmato – FileMaker Pro Advanced comunica all'utente se un plug-in non è stato firmato digitalmente dallo sviluppatore. Vedere Impostazione degli host autorizzati e delle preferenze dei plug-in.

Richiesta predefinita dell'accesso completo per fare riferimento a un file – Ora l'opzione per richiedere il set di privilegi Accesso completo per usare i riferimenti a un file è selezionata per impostazione predefinita nei nuovi file creati. L'opzione rimane invariata nei file esistenti. Vedere Autorizzazione dell'accesso ai file.

Funzioni per la firma digitale dei dati – Nuove funzioni consentono di firmare digitalmente i dati e verificare le firme dei dati firmati con chiavi crittografiche. Vedere "Nuove funzioni" di seguito.

Funzionalità migliorata

Spostamento degli oggetti con i tasti Maiusc-Freccia – Ora l'utilizzo dei tasti Maiusc-Freccia nel modo Formato scheda sposta gli oggetti con incrementi 10 volte superiori rispetto all'utilizzo dei tasti di direzione. Vedere Tasti di scelta rapida dei modi (Windows) e Tasti di scelta rapida dei modi (macOS).

Lettura e scrittura di file dati esterni – È possibile creare script in grado di leggere, scrivere e gestire file dati esterni, ad esempio per scrivere file di registro o esportare dati in un formato personalizzato. Vedere "Nuove istruzioni di script" di seguito.

Apertura dei file con un URL specifico in base alla versione – Ora è possibile utilizzare lo schema fmp18 negli URL per aprire i file in modo specifico con FileMaker Pro 18 Advanced o FileMaker Go 18. Vedere Apertura dei file tramite un URL.

Apertura di un'app personalizzata all'avvio – Ora è possibile utilizzare il file di personalizzazione durante un'installazione da riga di comando per specificare l'apertura di un'app personalizzata all'avvio di FileMaker Pro Advanced. Vedere la Guida alla configurazione dell'installazione in rete di FileMaker Pro Advanced.

Salvataggio dei file come XML – Ora è possibile salvare un file FileMaker Pro Advanced in un formato XML che rappresenti lo schema, i formati, gli script e altre parti del file. È possibile utilizzare il file XML per documentare le variazioni all'app personalizzata tra le versioni e utilizzare strumenti standard basati su testo per confrontare le versioni. Vedere Documentazione dello schema del database, istruzione di script Salva copia come XML.

Istruzioni di script

Nuove istruzioni di script

Chiudi file dati – Chiude un file dati aperto. Vedere istruzione di script Chiudi file dati.

Crea file dati – Crea un file dati chiuso vuoto da aprire con l'istruzione di script Apri file dati e a cui aggiungere dati utilizzando l'istruzione di script Scrivi su file dati. Vedere istruzione di script Crea file dati.

Elimina file – Elimina un file. Vedere istruzione di script Elimina file.

Ottieni posizione file dati – Restituisce la posizione di lettura-scrittura in un file dati aperto. Vedere istruzione di script Ottieni posizione file dati.

Ottieni esistenza file – Restituisce 1 (Vero) se un file esiste; in caso contrario, restituisce 0 (Falso). Vedere l'istruzione di script Ottieni esistenza file

Ottieni dimensioni file – Restituisce le dimensioni, in byte, di un file. Vedere istruzione di script Ottieni dimensioni file.

Apri file dati – Apre un file dati da utilizzare con le istruzioni di script di altri file dati. Vedere istruzione di script Apri file dati.

Apri Preferiti – Apre la finestra Preferiti. Vedere istruzione di script Apri Preferiti.

Leggi da file dati – Legge i dati da un file dati aperto. Vedere istruzione di script Leggi da file dati.

Rinomina file – Rinomina un file. Vedere istruzione di script Rinomina file.

Salva copia come XML – Salva una copia del file corrente come una rappresentazione XML di schema, formati e script. Vedere istruzione di script Salva copia come XML.

Imposta posizione file dati – Imposta la posizione di lettura-scrittura in un file dati aperto. Vedere istruzione di script Imposta posizione file dati.

Imposta registrazione errori – Controlla la registrazione degli errori durante l'esecuzione degli script del file corrente. Vedere istruzione di script Imposta registrazione errori.

Scrivi su file dati – Scrive i dati su un file dati aperto. Vedere istruzione di script Scrivi su file dati.

Istruzioni di script cambiate

Apri le mie App – Questa istruzione di script ora si chiama Apri Preferiti. Vedere istruzione di script Apri Preferiti.

Carica su FileMaker Server – Questa istruzione di script ora si chiama Apri Carica su host. Vedere istruzione di script Apri Carica su host.

Inserisci da URL

I protocolli URL supportati ora includono smb, smtp, smtps, ldap e ldaps.

L'invio di e-mail tramite SMTP ora è supportato da cURL con l'aggiunta delle opzioni --mail-auth, --mail-from e --mail-rcpt. È incluso l'invio di e-mail in formato HTML.

La richiesta di risposte non compresse da un server ora è supportata dall'opzione cURL --no-compressed.

Quando la libreria cURL restituisce un errore, i dati restituiti ora vengono memorizzati nella destinazione se questa è un campo Testo o una variabile di testo.

Vedere istruzione di script Inserisci da URL e Opzioni cURL supportate.

Apri la Guida – Questa istruzione di script non è più supportata in FileMaker WebDirect dal momento che FileMaker WebDirect non include più la Guida. Vedere istruzione di script Apri la Guida.

Inserisci da dispositivo – Questa istruzione di script ora riconosce i tipi di codici a barre PDF417, ITF-14, Aztec e Data Matrix. Vedere istruzione di script Inserisci da dispositivo.

Salva record come PDF – Questa istruzione di script ora supporta l'opzione Accoda a PDF esistente e le opzioni della scheda Sicurezza in FileMaker Go. Vedere istruzione di script Salva record come PDF.

Importa record – Questa istruzione di script ora supporta le nuove opzioni disponibili nella finestra di dialogo Specifica l'ordine di importazione. Vedere istruzione di script Importa record.

Converti file – Per i formati file supportati, questa istruzione di script ora supporta l'utilizzo di una riga nel file di origine come nomi di campo nel file convertito, la scelta dei campi da importare e la definizione del nome di una tabella di destinazione. Vedere istruzione di script Converti file.

Funzioni

Alcuni gruppi di funzioni nella finestra di dialogo Specifica calcolo e nella Guida sono stati riorganizzati per rifletterne meglio lo scopo. Vedere Funzioni Giapponese, Funzioni JSON e Funzioni miscellanea.

Nuove funzioni

CryptGenerateSignature – Genera la firma digitale dei dati. Vedere funzione CryptGenerateSignature.

CryptVerifySignature – Verifica se una firma digitale è valida per i dati. Vedere funzione CryptVerifySignature.

Get ( TipoAccount ) – Restituisce il tipo di autenticazione dell'account corrente. Vedere funzione Get ( TipoAccount ).

Get ( InfoFileDatiAperti ) – Restituisce percorso e ID di ciascun file dati aperto. Vedere funzione Get ( InfoFileDatiAperti ).

ImpostaRicorsività – Imposta il numero massimo di iterazioni per processi ricorsivi e ciclici all'interno di un'espressione. Vedere funzione ImpostaRicorsività.

While – Ripete la logica mentre la condizione è vera, quindi restituisce il risultato. Vedere funzione While.

Funzioni cambiate

Get ( DettagliUltimoErroreEsterno ) – Questa funzione ora restituisce informazioni quando non si installano o si caricano i plug-in. Vedere funzione Get ( DettagliUltimoErroreEsterno ).

RicavaAttributoOggettoFormato – In FileMaker WebDirect, questa funzione ora restituisce un risultato per gli attributi content e source quando viene eseguita in un grafico e per l'attributo source quando viene eseguita in un visualizzatore Web. Vedere funzione RicavaAttributoOggettoFormato.

Caratteristiche cambiate e rimosse

Le funzioni personalizzate che utilizzano una ricorsività non di coda ora sono limitate per impostazione predefinita a 50.000 iterazioni invece di 10.000, in base allo spazio del call stack disponibile in memoria. Il limite può essere aumentato o diminuito utilizzando la funzione ImpostaRicorsività.

Il supporto per il formato immagine Photoshop è stato ripristinato in macOS. Vedere Utilizzo di dati nei campi Contenitore.

Il nome dell'applicazione FileMaker Pro Advanced ora include il numero della versione. Se si utilizzano script esterni che si basano sul nome dell'applicazione, potrebbe essere necessario aggiornarli.

Argomenti correlati 

Funzioni di FileMaker Pro Advanced non compatibili con le versioni precedenti