Riferimento > Istruzioni di script > Istruzioni di script Record > Importa record
 

Importa record

Importa i record da un file o da un'origine dati specificati.

Vedere anche 

Opzioni 

Con finestra di dialogo specifica se visualizzare finestre di dialogo per l'importazione quando viene eseguita l'istruzione di script. Tuttavia, se non è stato specificato un file dell'origine dati, quando viene eseguito uno script viene visualizzata la finestra di dialogo Apri file.

Specifica origine dati specifica il file o l'origine dei dati da importare. A seconda del file o dell'origine selezionata, si apre una finestra di dialogo per specificare le seguenti opzioni aggiuntive:

 

Selezionando questo file o questa origine

Eseguire questa operazione

File

Nella finestra di dialogo Specifica File, selezionare il file che si desidera importare o digitare i percorsi dei file direttamente nella lista. Inserire un solo percorso per riga. FileMaker Pro Advanced utilizza come file da importare il primo percorso che trova. Vedere Creazione dei percorsi di file.

Se, dopo aver specificato un'origine dati, viene visualizzata la finestra di dialogo Opzione per la prima riga, è possibile specificare se utilizzare la prima riga come nomi di campo. Tuttavia, se si utilizza l'opzione Specifica ordine di importazione, è possibile selezionare qualsiasi record da utilizzare come nomi di campo durante l'importazione di alcuni formati file indicati in Formati di file supportati per l'importazione/esportazione.

Se si specifica un file con un delimitatore di campo personalizzato, nella finestra di dialogo Specifica file, per Tipo file, selezionare Valori con separazione personalizzata e specificare il delimitatore di campo.

Cartella

Nella finestra di dialogo Opzioni di importazione di cartella di file, selezionare la cartella con i file di testo o di immagine che si desidera importare o digitare i percorsi direttamente nella lista. Inserire un solo percorso per riga. FileMaker Pro Advanced utilizza come cartella da importare il primo percorso che trova. Vedere Importazione di una cartella di file in un'unica operazione e Creazione dei percorsi di file. Questa opzione non è supportata in FileMaker WebDirect e negli script lato server.

Dati XML

Nella finestra di dialogo Specifica opzioni XML e XSL, selezionare l'origine dei dati XML che si desidera importare e selezionare un foglio di stile XSLT che si desidera applicare prima dell'importazione. L'origine XML e XSLT può essere un file, il risultato di una richiesta HTTP o un calcolo che genera un percorso di file o una richiesta HTTP. Vedere Importazione di dati XML.

Dati ODBC

Specifica il nome e la posizione dell'origine dati, l'ID utente e la password (se presente) e la query SQL che deve essere eseguita. Vedere Automatizzazione dell'importazione ODBC utilizzando l'istruzione di script Importa record.

La lunghezza massima delle istruzioni SQL è limitata a 256 K caratteri (512 KB).

Nota  Se si utilizza l'istruzione di script Importa record per importare dati ODBC contenenti stringhe Unicode, è necessario che il driver ODBC supporti Unicode. In caso contrario i risultati potrebbero essere incoerenti.

Specifica ordine di importazione definisce se aggiungere, aggiornare o sostituire i record nel gruppo trovato corrente e come i campi di origine siano associati a quelli di destinazione durante l'esecuzione di questa istruzione di script. Vedere Impostazione del tipo di importazione e dell'associazione dei campi durante l'importazione.

Nota  Quando vengono importati campi di origine e campi di destinazione, questi vengono mappati utilizzando nomi corrispondenti; la corrispondenza dei nomi campo è eseguita dinamicamente ogni volta che viene eseguita un'istruzione di script.

Verifica certificati SSL verifica il certificato SSL del server specificato in una richiesta HTTP per dati XML. Se non è possibile verificare il certificato, gli utenti possono decidere se collegarsi comunque o annullare l'azione e saltare questa istruzione di script. Se non è possibile verificare il certificato e l'istruzione di script Imposta cattura errori è impostata su Attivata, questa istruzione di script si comporta come se il server non fosse disponibile.

Compatibilità 

 

Prodotto 

Supportata 

FileMaker Pro Advanced 

 

FileMaker Go 

In parte 

FileMaker WebDirect 

In parte 

FileMaker Server 

In parte 

FileMaker Cloud for AWS 

In parte 

FileMaker Data API 

No 

Pubblicazione Web personalizzata 

No 

Soluzione runtime 

 

Creata in 

FileMaker Pro 6.0 o versione precedente

Descrizione 

È possibile impostare l'ordine di importazione e utilizzare l'opzione Specifica Ordine di importazione o eseguire questo script attraverso la finestra di dialogo in modo che l'utente possa impostare nuovi criteri, come l'importazione di dati come una nuova tabella.

Se il file di origine è aperto, viene importato il gruppo trovato; in caso contrario, vengono importati tutti i record nella tabella di origine.

Se si include questa istruzione di script in uno script lato server e si imposta Con finestra di dialogo su Attivata, l'opzione è disattivata; tuttavia, l'istruzione di script verrà eseguita. Si comporterà come se Con finestra di dialogo fosse impostato su Disattivata. Per ulteriori informazioni, vedere funzione Get ( ElencoPercorsoDocumenti ).

L'esecuzione di uno script lato server per eseguire una delle seguenti operazioni restituisce un errore per:

l'importazione di record in una nuova tabella

l'importazione di record da una cartella

l'importazione di immagini in un campo Contenitore

Vedere Importazione dei dati in FileMaker Pro Advanced.

Note 

In FileMaker Go:

È supportata solo l'importazione da un file FileMaker Pro Advanced a un altro file FileMaker Pro Advanced.

L'importazione in una nuova tabella non è supportata.

In FileMaker WebDirect:

Questa istruzione di script non è supportata nei browser mobili.

L'opzione Specifica origine dati non è supportata. Gli utenti devono specificare un file accessibile dal browser Web.

È supportata solo l'importazione da FileMaker Pro Advanced, valori separati da virgole, valori separati da tabulatori e formati file DBF, Merge ed Excel.

Gli script lato server possono accedere solo ad alcune cartelle. Vedere Percorsi negli script lato server.

Gli script lato server, FileMaker Go e FileMaker WebDirect supportano le seguenti opzioni solo se Con finestra di dialogo è impostato su Disattivata:

file di origine nel formato con valori con separazione personalizzata

qualsiasi riga come nomi di campo; Se Con finestra di dialogo è impostato su Attivata, è possibile specificare solo la prima riga

esecuzione delle opzioni di immissione automatica per i singoli campi

In FileMaker WebDirect, se queste opzioni sono predefinite in questa istruzione di script e Con finestra di dialogo è impostato su Attivata, le opzioni selezionate dagli utenti al momento dell'esecuzione dello script hanno la precedenza su quelle predefinite.

Esempio 1 

Importa le informazioni dal file Catalogo nuovi prodotti.xlsx come nuovi record senza chiedere all'utente.

Vai al formato ["Prodotti" (Prodotti); Animazione: Nessuna]
Importa record [Con finestra di dialogo: Disattivata; Tabella: Prodotti; Origine: "Catalogo nuovi prodotti.xlsx"; Foglio di lavoro: "Magazzino"; Aggiungi; Mac Roman]

Esempio 2 

Sostituisce i record esistenti con le informazioni dal file Catalogo nuovi prodotti.xlsx.

Vai al formato ["Prodotti" (Prodotti); Animazione: Nessuna]
Ordina i record [Ripristina; Con finestra di dialogo: Disattivata]
Vai a Record/Richiesta/Pagina [Primo]
Importa record [Con finestra di dialogo: Disattivata; Tabella: Prodotti; Origine: "Catalogo nuovi prodotti.xlsx"; Foglio di lavoro: "Magazzino"; Sostituisci; Mac Roman]

Esempio 3 

Imposta il valore di serie successivo dopo l'importazione dei record. Questo è utile se Esegui opzioni di immissione automatica durante l'importazione non è selezionato per conservare le date e altri valori a inserimento automatico.

Vai al formato ["Prodotti" (Prodotti); Animazione: Nessuna]
Importa record [Con finestra di dialogo: Disattivata; Tabella: Prodotti; Origine: "Catalogo nuovi prodotti.xlsx"; Foglio di lavoro: "Magazzino"; Aggiungi; Mac Roman]
Imposta valore serie succ. [Prodotti::ID prodotto; Get ( ContoRecordTotale ) + 1]
Ordina i record [Ripristina; Con finestra di dialogo: Disattivata]
Vai a Record/Richiesta/Pagina [Primo]

Argomenti correlati 

Istruzione di script Imposta valore serie succ.

Istruzione di script Esporta record

Istruzioni di script (in ordine alfabetico)

Istruzioni di script (per categoria)