Gestione della sicurezza > Apertura di file protetti da password
 

Apertura di file protetti da password

Quando si tenta di aprire un file protetto, è necessario inserire una o più password e fornire altre informazioni, come un nome account, per aprire il file.

Se il file che si sta aprendo è ospitato, è possibile venga visualizzata un'icona lucchetto che indica il livello di sicurezza della connessione all'host. Vedere Informazioni sulle icone lucchetto di sicurezza.

Se viene richiesta una password, ma si crede che il file non ne abbia una, accedere con l'account Admin e lasciare vuoto il campo della password:

Nome account: admin
Password: <lasciare lo spazio vuoto>

Per impostare un nome account e una password predefiniti per il file, vedere Impostazione delle opzioni file.

Le password fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. I nomi degli account non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole.

Per eseguire l'autenticazione con un account definito da un provider di identità OAuth, fare clic sul pulsante per il provider di identità. Quando si apre la pagina Web in cui eseguire l'accesso, inserire le credenziali dell'account. Se il browser Web rimane in primo piano, tornare manualmente a FileMaker Pro Advanced.

Se nome account e password vengono inseriti automaticamente quando si apre un file, ma si desidera inserire altre informazioni sull'account, tenere premuto il tasto Maiusc (Windows) o il tasto Opzione (macOS) quando si apre il file. La finestra di dialogo Apri Nome file si apre consentendo di specificare un altro nome account e un'altra password. Questo funziona solo per gli account File FileMaker e Server esterno.

Se non si ha un account, selezionare Account ospite, se disponibile.

Se non si conoscono nome account e password, o se non si conosce la password di crittografia (se viene visualizzata finestra di dialogo Apri database crittografato), contattare l'amministratore del database.

Argomenti correlati 

Apertura e gestione dei file