Utilizzo delle tabelle correlate > Utilizzo del grafico delle relazioni
 

Utilizzo del grafico delle relazioni

Per creare, modificare e visualizzare le relazioni in un database FileMaker Pro Advanced, si utilizza il grafico delle relazioni.

Ogni casella sul grafico delle relazioni rappresenta una ricorrenza di tabella, una visualizzazione distinta in una singola tabella di origine di base. Una singola tabella di origine può essere rappresentata con più ricorrenze di tabella, ognuna con un nome diverso e collegabile ad altre ricorrenze di tabella.

Si crea una relazione per volta tra due ricorrenze di tabella. È possibile creare catene di relazioni tra molte ricorrenze di tabella. Tuttavia, FileMaker Pro Advanced impedisce la creazione di una catena di relazioni che colleghi una ricorrenza di tabella a se stessa, impossibile da definire.

Dato che ogni relazione rappresenta un insieme di criteri aggiuntivi, è necessario essere consapevoli del contesto nel grafico delle relazioni. Il contesto è il punto del grafico delle relazioni in base al quale viene valutata una relazione. Poiché il grafico non è mai un ciclo, ogni punto lungo il grafico offre una prospettiva diversa dei dati.

Per visualizzare il grafico delle relazioni:

1. Selezionare il menu File > Gestisci > Database.

2. Fare clic sulla scheda Relazioni e utilizzare i pulsanti e gli altri elementi nel grafico delle relazioni per definire le relazioni.

Pulsanti per il grafico delle relazioni

Per impostazione predefinita, il grafico delle relazioni visualizza tutte le tabelle presenti nel file di database corrente.

 

Fare clic su

Per

Pulsante Seleziona oggetto

Aggiungere una tabella al grafico delle relazioni

Pulsante Ridimensiona

Creare una relazione

Cambia visualizzazione tabella

Duplicare le tabelle selezionate (e le relazioni) e le note selezionate

Tabelle Clienti, Fatture e Prodotti

Modificare una relazione selezionata, una ricorrenza della tabella o una nota di testo nel grafico delle relazioni

Tre tabelle che mostrano relazioni tra loro, con la tabella Dipendenti esclusa

Eliminare relazioni selezionate, ricorrenze di tabella o note di testo nel grafico delle relazioni

Tre tabelle che mostrano relazioni tra loro

Allineare i margini a sinistra, al centro o a destra degli oggetti selezionati

Relazioni corrette con la tabella Articoli come tabella associativa

Allineare i bordi superiori, centrali o inferiori degli oggetti selezionati

Campi elencati in ogni tabella

Distribuire gli oggetti selezionati orizzontalmente o verticalmente

Campi chiave cerchiati in ogni tabella

Ridimensionare gli oggetti selezionati

Campi non necessari cancellati nelle tabelle

Cambiare il colore delle tabelle selezionate o le note nel grafico delle relazioni

Relazioni tra i campi chiave nelle tabelle

Selezionare il cursore selezione oggetti (cursore predefinito)

Pulsante Aggiungi tabella

Aggiungere una nota di testo al grafico delle relazioni; trascinare il cursore sul grafico delle relazioni fino a raggiungere le dimensioni desiderate

Pulsante Crea relazione

Selezionare il cursore ingrandimento

Pulsante Duplica tabella

Selezionare il cursore riduzione visualizzazione

Pulsante Modifica

Regola l'ingrandimento del grafico delle relazioni per visualizzare tutte le tabelle

Pulsante Aggiungi nota di testo

Selezionare le tabelle correlate unidirezionali o le tabelle con la stessa tabella di origine

100%

Ridurre o aumentare manualmente la visualizzazione del grafico delle relazioni, fino al 400%

Pulsante Allinea verticale

Visualizzare le interruzioni di pagina

Pulsante Allinea orizzontale

Visualizzare la finestra di dialogo Imposta stampante (Windows) o Imposta pagina (macOS)

Stampa

Stampare il grafico delle relazioni su più pagine, oppure ridimensionarlo in modo che possa essere stampato su una sola pagina

Altri elementi del grafico delle relazioni

 

Elemento

Azione

Pulsante Distribuisci oggetti

Visualizza i nomi della tabella di origine e del file di origine man mano che si sposta il cursore sull'intestazione della tabella

Pulsante Seleziona cursore ingrandimento visualizzazione

Cambia la visualizzazione della tabella. Fare clic una sola volta per ridurre tutti i campi, tranne quelli di confronto. Fare clic una seconda volta per ridurre tutti i campi, tranne la tabella Nome. Fare clic una terza volta per ripristinare la dimensione originale della tabella.

Pulsante Seleziona cursore riduzione visualizzazione

Cambia la visualizzazione della nota di testo. Fare clic una volta nel punto desiderato per comprimere la prima linea di testo. Fare clic di nuovo per riportare la nota di testo alla sua dimensione originale.

Pulsante Riduci ingrandimento grafico

Indica che al campo di confronto possono corrispondere più record (una relazione "uno a molti")

Pulsante Seleziona tabelle correlate

Indica che al campo di confronto può corrispondere un singolo record (una relazione "uno a uno"), come un valore a inserimento automatico

Pulsante Mostra interruzioni di pagina

Indica che il collegamento non può essere instaurato. Ad esempio, il campo di confronto è assente o è un campo non indicizzato (come un campo calcolato non salvato o un campo globale), oppure la tabella più vicina all'icona è assente o non disponibile.

Pulsante Mostra finestra di dialogo Impostazioni di stampa

Visualizza l'operatore relazionale o Visualizza i nomi della tabella di origine e del file di origine per una relazione a criterio multiplo

Argomenti correlati 

Utilizzo delle tabelle correlate

Informazioni sulle relazioni

Creazione di un'app personalizzata