Condivisione in rete dei file
 

Condivisione in rete dei file

Se il computer è collegato a una rete, lo stesso file di database può essere utilizzato contemporaneamente da più utenti FileMaker Pro Advanced e FileMaker Go.

Host FileMaker

Per condividere un file con altri utenti in modo che possano utilizzarlo, utilizzare uno dei seguenti host FileMaker:

FileMaker Pro Advanced: Dopo aver aperto un file locale e aver attivato la condivisione in rete di FileMaker Pro Advanced, FileMaker Pro Advanced può agire come host e condividere il file con un massimo di altri cinque utenti simultaneamente attraverso una rete LAN. I client FileMaker Go sono inclusi in questo limite. L'uso di FileMaker Pro Advanced come host è anche chiamato condivisione peer-to-peer. Vedere Apertura dei file come host.

FileMaker Server e FileMaker Cloud for AWS: Dopo che si è caricato un file e FileMaker Server o FileMaker Cloud for AWS lo hanno aperto, il server diventa l'host. Questi host supportano più utenti e tecnologie Web, come FileMaker WebDirect e FileMaker Data API. Vedere la Guida di FileMaker Server e la documentazione di FileMaker Cloud for AWS nel centro documentazione prodotto.

Per pubblicare i file sul Web o su una rete intranet, vedere Pubblicazione dei database sul Web.

Importante  Non mettere un file di database in una cartella condivisa da cui possa essere aperto contemporaneamente da più dispositivi; questo può danneggiare il file. Al contrario è necessario utilizzare un host FileMaker per aprire il file, in modo che l'host possa condividere il file con gli altri utenti.

Lavorare nei file condivisi

Gli utenti che aprono un file condiviso dopo che questo è stato aperto dall'host sono i client.

Nota  Il software host FileMaker permette solo alle versioni recenti del software client FileMaker di collegarsi. Per le versioni compatibili del software host, vedere le specifiche tecniche di FileMaker Pro Advanced.

Quando si apre un file condiviso, l'host e i client hanno accesso alle stesse informazioni e tutte le modifiche apportate al file vengono visualizzate nella finestra di ciascun utente.

Le modifiche apportate da ciascun utente ai dati vengono salvate nel file condiviso. Eventuali modifiche ai formati e agli script vengono salvate nel file condiviso.

I criteri di ordinamento specificati, le richieste di ricerca, gli ordini di importazione e di esportazione e le impostazioni di stampa sono specifici per ciascun utente.

Sebbene più utenti possano apportare modifiche in contemporanea in un file condiviso, ci sono delle limitazioni ai tipi di modifiche simultanee consentite.

 

Modifiche a

Limitazione

Dati in campi e record

Due utenti non possono modificare lo stesso record nello stesso momento.

Formati ed elementi del formato

Due utenti non possono modificare lo stesso formato nello stesso momento.

Liste valori

Due utenti non possono modificare o definire liste valori nello stesso momento.

Un utente può modificare una lista valori mentre un altro utente la sta utilizzando nei modi Usa e Trova.

Script

Due utenti non possono modificare lo stesso script nello stesso momento.

Un utente può modificare uno script mentre un altro utente lo sta utilizzando.

Tabelle, campi, relazioni (schema del database)

Due utenti non possono modificare uno qualsiasi di questi elementi contemporaneamente.

Riferimenti delle origini dati

Due utenti non possono modificare o definire origini dati contemporaneamente.

Un utente può modificare un'origine dati mentre un altro utente la sta utilizzando.

Accesso tramite account e set di privilegi

Due utenti non possono modificare o definire l'accesso tramite account e i set di privilegi contemporaneamente.

Un utente può creare o modificare una voce di accesso tramite account o un set di privilegi mentre un altro utente li sta utilizzando.

Note 

La condivisione (o hosting) di un database di FileMaker Pro Advanced è indipendente da qualsiasi condivisione di file del sistema operativo. Il controllo degli accessi impostato su Windows o su macOS non è associato ai privilegi di accesso impostati su FileMaker Pro Advanced, e viceversa.

I privilegi di accesso possono limitare la capacità degli utenti di modificare alcuni elementi in un file. Vedere Gestione della sicurezza.

Argomenti correlati 

Utilizzo di ODBC e JDBC con FileMaker Pro Advanced