Modifica di oggetti, sezioni e sfondo del formato > Formattazione e impostazione di oggetti campo nel modo Formato scheda > Impostazione di un campo per visualizzare un menu a comparsa, un gruppo di caselle di controllo o un altro comando
 

Impostazione di un campo per visualizzare un menu a comparsa, un gruppo di caselle di controllo o un altro comando

È possibile semplificare e rendere più uniforme l'inserimento dei dati visualizzando i campi come elenchi a discesa, menu a comparsa, gruppi di caselle di controllo, gruppi di pulsanti di opzione o altri comandi.

Nota  Alcuni stili di controllo visualizzano i valori provenienti da liste valori; questi sono riportati nella tabella di seguito. È possibile definire una lista valori prima o dopo aver impostato lo stile di controllo. Vedere Definizione delle liste valori.

Per predisporre un campo per visualizzare un menu a comparsa, un gruppo caselle di controllo o un altro comando:

1. Nel modo Formato scheda, selezionare il campo desiderato.

2. Nella finestra Impostazioni, fare clic sulla scheda Dati Campo con pulsanti di opzione.

3. Nell'area Campo, selezionare un'opzione per Controllo stile.

 

Scegli

Per visualizzare

Casella modifica

I dati del campo. È lo stile di controllo predefinito.

Per aggiungere una barra di scorrimento al campo, selezionare Mostra la barra di scorrimento verticale.

Elenco a discesa

Le voci della lista valori in un elenco. Gli utenti possono utilizzare i tasti di direzione o il mouse oppure utilizzare l'"inserimento diretto" per selezionare un valore. Selezionare Includi freccia per mostrare e nascondere la lista per formattare il campo come una casella combinata.

Menu a comparsa

Le voci della lista valori come un menu a comparsa. Gli utenti possono utilizzare i tasti di direzione o il mouse per selezionare un valore.

Gruppo caselle di controllo

Le voci della lista valori come caselle di controllo. Gli utenti possono selezionare più di un valore. Selezionare il simbolo da visualizzare nelle caselle di controllo (segno di spunta o x).

Gruppo pulsanti di opzione

Le voci della lista valori come pulsanti di opzione. Gli utenti possono selezionare solo un valore.

Calendario a discesa

La data corrente. Gli utenti possono selezionare un'altra data dal calendario a discesa oppure inserirne una.

Casella di modifica nascosta

Punti al posto dei dati per nascondere le informazioni riservate. I dati in una casella di modifica nascosta non sono criptati; semplicemente, sono nascosti.

4. Per gli stili di controllo che visualizzano i dati da liste valori, selezionare un'opzione per Valori da, quindi andare al passo 5. Per tutti gli altri stili di controllo, salvare il formato.

5. Scegliere le opzioni della lista valori, se lo si desidera.

Per consentire all'utente di aggiungere valori alla lista valori del record corrente, selezionare Consenti inserimento di altri valori. Nella lista valori viene visualizzata un'opzione "Altro". Questa opzione non è disponibile se si è selezionato Elenco a discesa.

Per permettere all'utente di aggiungere o modificare i valori nella lista valori attraverso i record, selezionare Consenti modifica della lista valori. Nella lista valori viene visualizzata un'opzione "Modifica". Questa opzione non è disponibile se:

lo stile di controllo è un gruppo di caselle di controllo o un gruppo di pulsanti di opzione, se si è selezionato Gruppo caselle di controllo o Gruppo pulsanti di opzione

la lista valori selezionata al passo 4 utilizza valori di un campo

6. Salvare il formato.

Note 

Per definire lo stile di controllo di un campo nella scheda Campi prima di trascinare il campo sul formato, vedere Definizione e modifica dei campi nella scheda Campi.

La tabella di seguito descrive il comportamento degli stili di controllo che visualizzano i dati da liste valori quando si seleziona l'opzione Mostra valori solo dal secondo campo nella finestra di dialogo Modifica lista valori. Per tutti gli stili di controllo, quando si effettua la selezione, il valore corrispondente del primo campo viene memorizzato nel database.

 

Controllo stile

Comportamento

Gruppo pulsanti di opzione
Gruppo caselle di controllo

Viene visualizzato solo il valore dal secondo campo.

Elenco a discesa
Menu a comparsa

Quando l'elenco è chiuso, viene visualizzato il valore del primo campo. Quando si fa clic nel campo, l'elenco visualizza i valori del secondo campo.

Nota  Per i menu a comparsa chiusi, per visualizzare il valore della lista valori e ignorare la formattazione dei dati, selezionare Sostituisci Formattazione dati con i dati della lista valori. Questo è utile, ad esempio, quando i due campi sono di tipo diverso.

Quando si formatta un campo in modo che utilizzi una lista valori creata dai valori di un campo, FileMaker Pro Advanced visualizza le voci delle liste valori in ordine alfabetico.

La formattazione di un campo con una casella di controllo consente di immettere più valori in un campo. Se viene inserito più di un valore per un campo, negli altri formati in cui il campo non è formattato come casella di controllo (ad esempio un resoconto a colonne) FileMaker Pro Advanced visualizza solo il primo valore. Per visualizzare tutti i valori, allargare il campo o fare clic all'interno di esso.

Il testo inserito o modificato in una casella di modifica nascosta è in caratteri romani. Tuttavia, se si applica lo stile di controllo casella di modifica nascosta a un campo che contiene già del testo, tutti gli attributi di testo (come lo stile corsivo o il colore) o le formattazioni del paragrafo (come tabulatori o ritorni a capo) vengono mantenuti. Sebbene gli attributi di testo vadano perduti se si modifica il testo, le formattazioni del paragrafo vengono mantenute. Inoltre, i dati di una casella di modifica nascosta utilizzati in un altro campo in cui sono stati applicati attributi di testo vengono visualizzati con gli attributi nell'altro campo.

Gli script e i calcoli possono accedere ai dati in una casella di modifica nascosta se l'utente dispone dei privilegi necessari.

Per fare in modo che quando un utente inizia a digitare un valore il sistema suggerisca come completarlo, selezionare Completare automaticamente utilizzando una lista valori. Vedere Impostazione di un campo per il completamento automatico durante l'inserimento dei dati.

Se il campo che deve visualizzare la lista valori è in un portale e la definizione della lista valori prevede che questa comprenda solo valori correlati, potrebbe essere necessario creare un auto collegamento in modo che la lista valori visualizzi correttamente i valori correlati. Vedere Esempio di una lista valori che comprende solo valori di campi correlati.

Per impostare un valore predefinito per un campo lista valori, impostare la lista valori e lo stile di controllo, quindi selezionare il menu File > Gestisci database e fare clic su Campi. Selezionare il campo lista valori, fare clic su Opzioni, fare clic sulla scheda Immissione automatica e selezionare Dati. Digitare il valore predefinito, fare clic su OK e chiudere la finestra di dialogo Gestisci database. Quando gli utenti aggiungono un nuovo record al database, questo valore appare nel campo lista valori. Gli utenti possono selezionare un valore diverso dalla lista valori. Vedere Definizione dell'immissione automatica dei dati.

Per formattare un campo in modo che non utilizzi più una lista valori, selezionare il campo. Quindi, nell'area Campo della finestra Impostazioni, per Controllo stile, selezionare Casella modifica o Calendario a discesa.

I menu a comparsa attivano il trigger di script SuCaricamentoRecord e il trigger di script SuEntrataOggetto diversamente da elenchi a discesa e calendari:

Per i menu a comparsa, facendo clic su un campo per prima cosa viene visualizzato il menu a comparsa. Questi trigger vengono attivati solo dopo aver selezionato un valore nel menu a comparsa. Tuttavia, se si preme Tab o si utilizza uno script per accedere al campo, per prima cosa vengono attivati questi trigger; a quel punto è possibile fare clic sul campo per selezionare un valore. Se è necessario che lo script acceda al valore del campo prima che l'utente lo modifichi, passare il valore del campo allo script come parametro. Nello script, utilizzare la funzione Get ( ParametroScript ) per ottenere il valore del campo prima che l'utente abbia fatto clic sul campo. Vedere Impostazione dei trigger di script per gli oggetti.

Per gli elenchi a discesa e i calendari, qualsiasi metodo si utilizzi per accedere al campo (facendo clic su di esso, premendo Tab o eseguendo uno script) come prima cosa vengono attivati questi trigger. Dopo che lo script viene eseguito, è possibile inserire o selezionare un valore.

Argomenti correlati 

Aggiunta di una barra di scorrimento verticale a un campo