Salvataggio, importazione ed esportazione dei dati > Importazione dei dati in FileMaker Pro Advanced > Importazione di una cartella di file in un'unica operazione
 

Importazione di una cartella di file in un'unica operazione

FileMaker Pro Advanced consente di importare una cartella di file in un'unica operazione. Ad esempio, anziché dover inserire più immagini, file PDF o file audio/video uno alla volta, ora è possibile importarli tutti insieme. È inoltre possibile importare una cartella di file di testo, evitando in questo modo di dovere copiare e incollare il contenuto di ogni file.

FileMaker Pro Advanced consente di importare qualsiasi file di immagine, audio/video o PDF che è possibile inserire con i comandi Inserisci immagine, Inserisci audio/video e Inserisci PDF (per i formati immagine e audio/video supportati, vedere Utilizzo di dati nei campi Contenitore). I file di testo devono essere semplici file di solo testo con estensione .txt o tipi di file TEXT.

È possibile importare una cartella di file di immagine in un campo Contenitore, una cartella dei file audio/video o PDF in un contenitore interattivo o una cartella di file di testo in un campo Testo, Numero, Data, Ora, Indicatore data e ora o Contenitore. Oltre al contenuto del file, è anche possibile importare informazioni su ogni file: il nome, il percorso del file e (solamente per file immagine e filmati) una miniatura dell'immagine.

Per importare una cartella di file:

1. Aprire il file FileMaker Pro Advanced nel quale si desidera importare la cartella di file.

Il file FileMaker Pro Advanced in cui importare la cartella di file deve essere creato in precedenza. FileMaker Pro Advanced non convertirà i dati importati in un nuovo file.

2. Se si stanno aggiornando dei record esistenti o corrispondenti, creare una copia di backup del file di destinazione verso cui si sta eseguendo l'importazione.

Importante  L'operazione di aggiornamento di record corrispondenti o di sostituzione di record esistenti sovrascrive i dati nel file di destinazione e non può essere annullata. Per proteggere i dati, selezionare il menu File > Salva copia con nome per creare una copia di backup del file FileMaker Pro Advanced di destinazione. Questa operazione può essere eseguita solo per un file locale (presente sul proprio computer). Assicurarsi di aver ben compreso come funzionano l'aggiornamento o la sostituzione dei record. Vedere Importazione dei dati in FileMaker Pro Advanced.

3. Se il file di destinazione contiene più tabelle, utilizzare il menu a tendina Formato per visualizzare un formato che mostri i record della tabella in cui si desidera importare i dati.

4. Se si stanno aggiornando record corrispondenti o sostituendo record esistenti, eseguire le seguenti operazioni prima dell'importazione. (se si stanno aggiungendo nuovi record, andare al passo successivo).

Se si stanno aggiornando record corrispondenti, assicurarsi che il gruppo trovato contenga solo i record che si desidera aggiornare. I record all'esterno del gruppo trovato non verranno aggiornati, neanche se i dati del campo di confronto corrispondono.

Se si stanno sostituendo record esistenti nel file, verificare che il gruppo trovato contenga solo i record da modificare. Se necessario, ordinare i record in modo che i dati del record corretto del file di origine sostituiscano i dati in ciascun record del file di destinazione.

5. Nel modo Usa, selezionare il menu File > Importa record > Cartella.

Viene visualizzata la finestra di dialogo Cartella di opzioni di importazione file.

6. Per Percorso cartella, fare clic su Specifica e selezionare la cartella che contiene i file da importare.

Selezionare Includi tutte le cartelle allegate per indicare se importare gli eventuali file presenti nelle cartelle allegate. (FileMaker Pro Advanced importa fino a 100 livelli di sottocartelle).

7. Per Tipo di file, selezionare File grafici e video o File di testo, quindi fare clic su Continua.

Se si importa una cartella di file di immagini, è possibile selezionare Importa solo un riferim. in ogni file grafico per importare solo un riferimento ad ogni file. Quando viene deselezionata questa opzione, nel database viene direttamente importata una copia di ogni file.

Per i file PDF, selezionare File grafici e video.

Importante  Poiché generalmente i file dei filmati sono di grandi dimensioni, vengono sempre importati solo i riferimenti. Per importare file grafici di grandi dimensioni si consiglia di importare solo un riferimento per ogni file. Tuttavia, se si importano solo i riferimenti ai file e successivamente si sposta, rinomina o elimina il file di origine, FileMaker Pro Advanced non sarà in grado di visualizzarli.

8. Nella finestra di dialogo Specifica l'ordine di importazione, fare clic su Icona Campo di destinazione di confronto, selezionare il tipo di importazione da eseguire e associare i campi del file di destinazione ai dati da importare dai file di origine. Quindi fare clic su Importa.

Per informazioni dettagliate sull'utilizzo della finestra di dialogo Specifica l'ordine di importazione e su come concludere il processo di importazione, vedere Impostazione del tipo di importazione e dell'associazione dei campi durante l'importazione.

A seconda del Tipo di file da importare selezionato al passo 7 selezionare un campo di destinazione del tipo indicato di seguito per ogni campo di origine da importare:

 

Per il tipo di file da importare

Campi di origine

Tipo di campo di destinazione

File grafici e video

Immagine

Campo Contenitore

Nome File

Campo Testo

Percorso file

Campo Testo

Miniatura immagine

Campo Contenitore

 

 

 

File di testo

Contenuto del testo

Campo Testo, Numero, Data, Ora, Indicatore data e ora o Contenitore

Nome File

Campo Testo

Percorso file

Campo Testo

Per rendere interattivi i file audio/video o PDF, selezionare un contenitore interattivo per Immagine. Vedere Definizione della formattazione per i campi Contenitore.

Note 

Se la cartella specificata per l'importazione contiene collegamenti (Windows) o alias (macOS) riferiti a file o cartelle, FileMaker Pro Advanced esegue le seguenti operazioni:

Collegamenti o alias a file: FileMaker Pro Advanced individua ogni file originale e lo importa.

Collegamenti o alias a cartelle: FileMaker Pro Advanced non individua le cartelle originali e non ne importa i dati.

Alcuni elementi non vengono importati:

Windows: FileMaker Pro Advanced non importa file o dati da cartelle nascosti, non in linea, di sistema o temporanei.

macOS: FileMaker Pro Advanced non importa file o dati da cartelle invisibili.

Se si importano le informazioni relative al percorso del file di origine in un campo di destinazione è possibile aprire il file originale direttamente da FileMaker Pro Advanced: selezionare l'intero testo del percorso del file, fare clic con il tasto destro del mouse sul testo, quindi selezionare Apri file dal menu di scelta rapida.