Riferimento > Istruzioni di script > Istruzioni di script Miscellanea > Esegui SQL
 

Esegui SQL

Esegue qualsiasi istruzione SQL su un'origine dati ODBC.

Vedere anche 

Opzioni 

Con finestra di dialogo specifica se visualizzare la finestra di dialogo Specifica SQL, la finestra di dialogo Seleziona origine dati ODBC e la finestra di dialogo per l'inserimento di una password quando viene eseguita l'istruzione di script.

Origine dati ODBC visualizza la finestra di dialogo Seleziona origine dati ODBC. Selezionare un l'origine dati dalla lista, fare clic su OK e inserire un nome utente e password validi.

Nota  Selezionare Salva nome utente e password se Con finestra di dialogo è impostato su Disattivata; in caso contrario, gli utenti potrebbero non essere in grado di accedere all'origine dati.

Testo SQL calcolato specifica un calcolo da utilizzare come query SQL.

Testo SQL consente di inserire manualmente l'istruzione di una query SQL.

Compatibilità 

 

Prodotto 

Supportata 

FileMaker Pro Advanced 

 

FileMaker Go 

No 

FileMaker WebDirect 

In parte 

FileMaker Server 

In parte 

FileMaker Cloud for AWS 

In parte 

FileMaker Data API 

In parte 

Pubblicazione Web personalizzata 

In parte 

Soluzione runtime 

No 

Creata in 

FileMaker Pro 6.0 o versione precedente

Descrizione 

È possibile usare questa istruzione di script per gestire un'origine dati ODBC attraverso un'interfaccia SQL ODBC. Questo fornisce ulteriore controllo del modo in cui FileMaker Pro Advanced interagisce con dati di origine ODBC. È possibile aggiungere più istruzioni di script Esegui SQL ad un solo script.

Importante  Vedere Funzioni Get per ulteriori informazioni sulla gestione di errori.

La funzione Get ( DettagliUltimoErroreEsterno ) restituisce lo stato di errore più recente generato da ODBC.

funzione Get ( UltimoErrore ) restituisce l'ultimo errore di FileMaker Pro Advanced.

Note 

La lunghezza massima delle istruzioni SQL è limitata a 256 K caratteri (512 KB).

Gli script lato server, FileMaker WebDirect, FileMaker Data API e Pubblicazione Web personalizzata supportano questo script solo se l'opzione Con finestra di dialogo è impostata su Disattivata.

Se si utilizza l'istruzione di script SQL per inviare dati ODBC contenenti stringhe Unicode, è necessario che il driver ODBC supporti Unicode. In caso contrario i risultati potrebbero essere incoerenti.

L'importazione ODBC, l'istruzione di script Esegui SQL e le origini dati SQL esterne non sono supportate nelle soluzioni runtime.

Per consentire a Microsoft SQL Server di supportare sia i tipi di campo Unicode che non-Unicode, è necessario far precedere tutte le stringhe Unicode da una "N" maiuscola (che nello standard SQL-92 corrisponde a "Nazionale"). In caso contrario, quando una stringa Unicode che contiene caratteri non inglesi viene passata a Microsoft SQL Server, è possibile che vengano persi tutti i dati non presenti nella pagina di codifica in Microsoft SQL Server.

L'istruzione di script Esegui SQL esegue le istruzioni SQL su origini dati ODBC, non su origini dati FileMaker. Per eseguire query su tabelle in un'origine dati FileMaker utilizzando solo istruzioni SQL SELECT, utilizzare la funzione EseguiSQL.

Esempio 1 

Aggiorna i record della tabella Dipendenti di un'origine dati ODBC esterna.

Esegui SQL [Con finestra di dialogo: Attivata; Testo SQL: INSERT INTO Dipendenti (IDDipendente, Nome, Cognome, Posizione, TelefonoUfficio, Stipendio) VALUES (100, 'N'Giovanni', 'N'Rossi', 'N'Tecnico', '987-7000', 100000) UPDATE Dipendenti SET Posizione = 'Dirigente' WHERE IDDipendente = 103 DELETE FROM Dipendenti WHERE IDDipendente = 103]

Esempio 2 

Calcola ed esegue un'istruzione SQL per aggiornare i record della tabella Clienti di un'origine dati ODBC esterna.

Esegui SQL [Con finestra di dialogo: Attivata; Testo SQL calcolato: "INSERT INTO Clienti (Società, Cognome) VALUES (" & Clienti::Società & "," &" N'" & Clienti::Cognome &"')"]

Argomenti correlati 

Istruzioni di script (in ordine alfabetico)

Istruzioni di script (per categoria)