Creazione di un'app personalizzata > Utilizzo dei plug-in > Creazione di plug-in personalizzati
 

Creazione di plug-in personalizzati

Un programmatore C o C++ esperto di calcoli e script in FileMaker Pro Advanced può creare plug-in FileMaker. I plug-in possono sfruttare i vantaggi dei processi ricorsivi e ciclici o collegarsi ad altre interfacce di programmazione. Per creare un plug-in personalizzato, è necessario il kit SDK per plug-in di FileMaker.

Per utilizzare i plug-in, gli utenti FileMaker Pro Advanced devono consentire ai file della soluzione di installare e abilitare i plug-in. Per i file ospitati, l'amministratore server deve consentire all'istruzione di script Installa file plug-in di aggiornare i plug-in installati sul server nell'Admin Console per FileMaker Server o FileMaker Cloud for AWS.

Per creare plug-in personalizzati:

1. Utilizzando C o C++, creare un file di plug-in.

Windows: l'estensione del plug-in deve essere .fmx (FileMaker Pro Advanced a 32 bit) o .fmx64 (FileMaker Pro Advanced a 64 bit).

macOS: l'estensione del plug-in deve essere .fmplugin.

2. Compilare e testare il plug-in.

Sebbene la firma digitale del plug-in sia opzionale, agli utenti verrà richiesto se consentire di caricare un plug-in non firmato. Vedere Impostazione degli host autorizzati e delle preferenze dei plug-in.

3. Installare il file del plug-in compilato in un campo Contenitore della soluzione FileMaker. Vedere Installazione dei plug-in.

4. (Opzionale) Impostare il file della soluzione in modo che controlli la versione dei plug-in installati e, se necessario, li aggiorni. Vedere Esempio di aggiornamento di plug-in.

Per rendere disponibili i plug-in in un file, gli utenti devono:

1. Abilitare e configurare i plug-in nella finestra di dialogo Preferenze in FileMaker Pro Advanced. Vedere Impostazione delle preferenze dei plug-in.

2. (Opzionale) Selezionare Consenti installazione file per soluzioni nelle preferenze dei plug-in per installarne automaticamente gli aggiornamenti. Vedere Esempio di aggiornamento di plug-in.

3. Eseguire una delle seguenti operazioni:

Per utilizzare una funzione fornita dal plug-in, ordinare l'elenco delle funzioni nella finestra di dialogo Specifica il calcolo in base al tipo. Sotto il nome del plug-in, selezionare una funzione.

Per utilizzare un'istruzione di script fornita dal plug-in, ordinare l'elenco delle istruzioni di script nell'Area di lavoro script in base alla categoria. Sotto il nome del plug-in, selezionare un'istruzione di script.

Note 

Per motivi di sicurezza, gli amministratori di sistema possono richiedere di disabilitare Consenti installazione file per soluzioni. Per ulteriori informazioni, contattare l'amministratore di sistema presso il cliente.

Argomenti correlati 

funzione Get ( PluginFMInstallati )